Gita di un giorno a Chimay per scoprire la birra trappista

Perché Chimay é una meta perfetta per una gita di un giorno in Belgio? Perché vi permette di fare una pausa dalla cittá con tutto il suo verde, scoprire il mondo dei formaggi e delle birre trappiste e respirare in un’oasi di tranquillitá. Vediamo perché!

I prodotti trappisti

Per avere la certificazione di Authentic Trappist Prodcut (Prodotto autentico trappista), i monasteri devono attenersi a delle regole molto precise:

  • La produzione dei prodotti deve avvenire nella stessa abbazia o nelle immediate vicinanze,
  • La produzione deve avvenire sotto la supervisione dei monaci dell’abbazia
  • Una buona parte dei ricavi dev’essere destinata all’assistenza sociale.
authentic trappist product - Timossi dal 1952 Beverage & Food Solution  *migrato*

Non fa mistero a questo punto sapere che nel mondo ne esistono solo 11 tipi, ma ben 6 di queste sono in Belgio (a breve un articolo con altre idee su gite di un giorno alla scoperta di prodotti trappisti). Chimay é una di queste, e con la sua produzione di birra e formaggi é partita da una piccola produzione nel 1850 e adesso é conosciuta ed esportata in tutto il mondo.

La storia di Chimay

Il c’era una volta della birra Chimay inizia nel 1850, quando a una dozzina di monaci di Westvleteren venne affidata la missione di stabilirsi a Scourmont, e aiutare la regione di Chimay. Fin dai primi tempi della fondazione, sembrava loro evidente che la sola cultura non era sufficiente ai costi di costruzione e di manutenzione degli edifici del monastero né ai bisogni della comunità che era stata chimata ad aiutare. E fu cosí che nel 1862 iniziarono a produrre la birra con tutta l’acqua che la natura dei dintorni offriva, seguita dalla produzione del formaggio nel 1872.

Visto il successo, i monaci dovettero aumentare la produzione e creare dei siti nei dintorni dell’abbazia per non venire meno alle regole e oggi la produzione viene affidata per lo piú a persone salariate mentre i monaci si dedicano alla vita monastica e si occupano delle opere di beneficenza che devono sostenere con i ricavi (https://www.chimaywartoise.be/) della produzione della birra e del formaggio.

Gita di un giorno a Chimay

La vita monastica dei monaci di Chimay

Ora sono soprattutto i salariati che fermentano la birra, ma anche i monaci, diverse ore al giorno, si dedicano alle attività che il servizio comunitario richiede, tra cui comunità, foresteria, manutenzione e altro. A questo non solo si aggiunge la loro vita dedicata totalmente alla preghiera, con la celebrazione quotidiana della Grande Messa cantata, e i sette uffici di lode dalle 4.30 fino alle 20.00, ma anche il tempo dedicato alla lettura della Bibbia, allo studio, al lavoro e alla preghiera personale. Per fede, i monaci sono convinti che la loro vita di preghiera e di servizio porta frutti spirituali per tutti gli uomini. Amano considerarli come fratelli e sorelle chiamati come loro a condividere la salvezza in Cristo e a celebrare la gloria di Dio.

Informazioni pratiche

🍺Oggi non si può entrare nel birrificio ma si può visitare il museo dell’Espace Chimay e l’abbazia di Scourmont, e mangiare tutto il formaggio che volete nel ristorante dell’ @espacechimay. Il museo é aperto tutti i giorni: Dal lunedì al giovedì aperto dalle ore 10:00 alle 18:00 Dal venerdì alla domenica: aperto dalle ore 10:00 alle 22:00

Quanto stare? Come arrivarci? 

Contate una giornata partendo da Bruxelles per godervi al meglio museo, degustazioni e passeggiate nella natura. Consiglio la macchina, perché con i mezzi é difficile se non impossibile arrivarci. In Belgio, c’é un app, Getaround, per affittare macchine da privati a prezzi convenientissimi che consiglio assolutamente.

Cosa fare (nel posto o nei dintorni):

  • Visitate il museo dell’Espace Chimay per scoprire la storia della Chimaye dell’abbazia di Scourmont e il processo di produzione di questa birra
Gita di un giorno a Chimay
  • Degustate birre e formaggi trappisti e altri piatti tipici nell’Hostel Poteaupré Espace ChimayFermatevi
  • Comprate un souvenir gustoso al negozio dell’Espace Chimay
  • (Ri)trovate la pace nel chiostro dell’Abbazia di Scourmont, a poche centinaia di metri dall’Espace Chimay
Abbazia di Scourmont
  • Godetevi il silenzio e il verde della foresta che dovete attraversare per arrivare dall’Espace Chimay all’abbazia
  • Al ritorno verso Bruxelles visitate il paesino di Chimay con la sua cattedrale e il suo castello
Gita di un giorno a Chimay
Castello di Chimay

Dove mangiare? 

Hostel Poteaupré Espace Chimay: qui é possibile non solo degustare i formaggi e le birre di Chimay, ma anche provare ricette tipiche belghe e alcune fatte con i formaggi. Da non perdere sono la degustazione di 6 formaggi Chimay (da dividere) e quella di quattro birre

Attenzione a… 

Livello alcolico delle birre: Se dovete poi mettervi alla guida, non sottovalutate la loro alta gradazione. Prevedete di fare la degustazione di birre a pranzo e dopo aspettate abbastanza tempo passeggiando nei dntorni.

La puzza del formaggio: Il formaggio é buonissimo e non potete tornare a casa senza un souvenir, soprattutto considerando i prezzi competitivi del negozio. Ma mettete in conto che puzza tantissimo. Io e la mia amica Sara l’avevamo lasciato sul sedile posteriore in macchina mentre ci dedicavamo all’abbazia, ma al ritorno abbiamo dovuto spostare i due pezzi di formaggio che avevamo comprato nel bagagliaio e aprire le portiere per far areare la macchina altrimenti saremmo potute svenire.

Budget: 

  • L’accesso all’abbazia é gratuito.
  • La visita al museo con un bicchiere di Chimay a scelta viene 6,50 euro.
  • La degustazione di formaggi: 13 euro
  • La degustazione di 4 birre: 15 euro
  • Noleggio macchina con Getaround incluso di benzina a/r: 90 euro

Torno a casa con…

Una bottiglia da 0,75 L di Chimay Blond in edizione limitata per i 150 anni e un pezzo di formaggio Chimay alla birra.

Playlist

Chimay Bleue di Kaboums e JeanJass, nella playlist ‘The smiling wanderer travels’ su Spotify.

Itinerario

Un giorno alla scoperta dei prodotti trappisti di Chimay

Indirizzi utili

Espace Chimay e Hostel Poteaupré Espace Chimay. Google Maps

Abbazia di Scourmont. Google Maps

Getaround

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per restare sempre aggiornati sui miei viaggi: